Il mio Nexus S

Oggi voglio parlarvi della mia personale esperienza con il Google Nexus S, prodotto da Samsung nel 2011 e facente parte della schiera dei dispositivi cosiddetti “pure Google“.
Dopo un anno di soddisfazioni regalatemi dall’economico e validissimo LG Optimus One, grazie ad una promozione di Vodafone Countdown ho acquistato questo fantastico smartphone a soli 199 euro.

La mia reazione appena l’ho acceso la prima volta? WOWNexus S recensione

E vi assicuro che con il passare dei giorni l’entusiasmo non è diminuito.
Innanzitutto preciso che il modello inviatomi da Vodafone è l’I9023XXKB1 , ovvero con il retro della custodia white pearl e display Super Clear LCD anziché AMOLED.
Qui voglio prima di tutto sfatare falsi miti: tutti dicono che l’Amoled è migliore in quanto il nero è veramente nero e non grigio scuro come sul Super Clear LCD. Potrebbe anche essere vero questo dettaglio, ma a mio modesto parere i colori di un Amoled seppur più sgargianti, sembrano “finti” e stancano la vista. Sono molto soddisfatto di questo display di ben 4″, sul quale riesco a leggere nitidamente anche testi piccolissimi.
Cos’altro dire?

Punti di forza:

  • 16 Gb di memoria interna (ripartita così: 1 giga di memoria di base più il resto come archivio)..Dopo i 200 Mb dell’Optimus One mi sembra di avere un’infinità di spazio🙂
    Dov’è la fregatura? Che non vi è possibilità di espandere la memoria con MicroSD. Beh vi dirò, con 16 giga è più che sufficiente, non saprei proprio come riempirli.
  • Fotocamera 5 megapixel con flash. Foto splendide di giorno, e abbastanza nitide di notte. Possibilità di geo-taggare le foto. Video di buona qualità.
  • Peso ridotto: 129 grammi
  • Tecnologia NFC (Near Feald Communication)..Permette di scambiare dati con un altro dispositivo semplicemente avvicinandoli. Poco usata per ora ma vedrete tra un pò quali scenari apre!
  • Durata della batteria. Ebbene si, avete capito bene. I mio Nexus S proprio ieri ha raggiuto più di un giorno e mezzo di autonomia. E vi assicuro che navigo, chiamo, scarico e mando messaggi. Un giorno e mezzo per uno smartphone del genere è un record assoluto (caricavo l’Optimus One ogni notte..e pensate ad un iPhone 4s che dura poco più di mezzagiornata)
  • Le cuffie-auricolari “in-ear” in dotazione sono veramente ottime.
  • La versione di Android è la 2.3.3, ma entro marzo questo smartphone riceverà l’aggiornamento ufficiale ad Android 4 Ice Cream Sandwich!

Punti Deboli 

  • L’audio non è dei migliori. Per quanto riguarda le suonerie non ci sono problemi, ma con il vivavoce ed il player audio/video l’audio è un pò basso.
  • Manuale utente assente. Per me non è un problema ma non tutti sono utenti esperti..

Insomma, penso si sia capito che sono veramente soddisfatto dell’acquisto. Avevo già “puntato” questo smartphone da qualche mese, dato il prezzo troppo elevato del Galaxy Nexus, il modo migliore per contenere costi ed avere un “pure Google” sul quale testare Android 4 era proprio il Nexus S.

MISSIONE COMPIUTA!😉

Un pensiero su “Il mio Nexus S

  1. Salve, mi fa piacere che il prodotto visionato sia con “quasi” tutti i crismi descritti….
    Personalmente non lo conosco, però mi fido di quello che descrivi …Saluti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...