Android 4.4 KitKat: scopriamo le novità principali

KitKat android 4.4 Google

Dopo quasi 2 mesi di attesa snervante è stata ufficializzata l’ultima versione del sistema operativo Android che prende il nome dalla ormai famosissima barretta Kitkat. Il nuovo sistema operativo di Google è preinstallato su Nexus 5 e sarà reso disponibile per Nexus 4, Nexus 7 (2012 e 2013), Nexus 10, HTC Google Edition e Samsung Galaxy S4 Google Edition. Niente update per Galaxy Nexus, che termina così il suo periodo di supporto e si ferma a Jelly Bean 4.3: molta delusione tra gli utenti che si aspettavano tutt’altro, dopo aver appreso che KitKat gira bene anche su dispositivi con 512MB di Ram. La causa del mancato aggiornamento sembra essere il chip Texas Instrument, obsoleto e fuori mercato, che non avrebbe potuto garantire aggiornamenti e stabilià. Si attende fiduciosi il lavoro delle communities di sviluppo (vedi Paranoid, Cyanogen) che presto potrebbero rilasciare una custom ROM bastata su KitKat per Galaxy Nexus (e non solo).


Ma cosa è realmente cambiato in questa nuova versione rispetto a Jelly Bean? Quali sono le novità? Scopriamolo insieme:

Launcher e App drawer rinnovati

Ecco il nuovo app drawer: icone più grandi, display name delle app mostrato in Roboto Condensed e icone dell’area notifiche sono ora bianche e non più blu. Notiamo anche l’assenza dei tab “App” e “Widget”. Adesso per aggiungere Widgets basterà un long-tap sulla schermata iniziale.

Android KitKat drawer

Android 4.4 KitKat – App drawer

Schermata iniziale che appare così:

Barra delle notifiche e navigation bar trasperenti, folder semitrasparenti, nuove icone per Fotocamera e app Telefono, Indicatori di pagina. Dalla schermata principale sarà possibile raggiungere Google Now con un semplice Swipe da sinistra verso destra.

home android 4.4

Android KitKat – Home screen

Google Now sempre in ascolto:

ok google nexus 5

Analogamenta al Moto X ed ai Google Glass, anche il Nexus 5 grazie ad Android 4.4 KitKat risponderà al comando “OK Google” e avvierà Google Now, pronto ad ascoltarci. Funzione disponibile solo su questo device, non sarà fruibile ad esempio su Nexus 4.

Modalità Immersive:

immersive mode

Mentre leggiamo un libro, guardiamo un video o giochiamo, possiamo godere sfruttare ogni singolo pixel del display del dispositivo in quanto verranno nascosti barra delle notifiche e tasti di navigazione. Questo già accade con Android 4.3 ma in alcuni casi almeno i tasti software nella parte inferiore rimanevano sotto forma di puntino bianco.

Multitasking più veloce:

Per riportare tutto alla normalità sarà sufficiente uno swipe dal bordo del display.

new multitasking android

Android 4.4 incrementa le performance del nostro dispositivo ottimizzando la memoria e migliorando il touchscreen in modo che risponda più rapidamente al tocco.

Nuovo Dialer e Call ID

La nuova applicazione “telefono” oltre ad avere un nuovo layout, uniformato allo stile white di Google, assegnerà automaticamente una priorità ai contatti che utilizziamo più spesso. Potremo inoltre cercare numeri di telefono dai luoghi vicini. Ogni volta che riceveremo una telefonata da un numero non presente nella nostra rubrica, Google cercherà una corrispondenza nei luoghi vicini per cercare di identificarlo.

 

call id android dialer kitkat android

Hangouts integra gli SMS

android hangouts sms

La nuova versione di Hangouts combinerà la chat agli SMS/MMS in modo da poter utilizzare tutti i servizi da un’unica applicazione. Inoltre Android KitKat permette tra le sue nuove impostazioni, di decidere un app di default per gli SMS.

Di seguito altre features non meno importanti:

  • Editor di foto potenziato, nuova modalità HDR+
  • Could print integrato
  • Durante la riproduzione di brani, nella lockscreen la copertina è mostrata in fullscreen
  • Emoticons disponibili ovunque, anche negli sms
  • Quick Office integrato
  • Nuovo NFC con HCE
  • Supporto a sensori a basso consumo
  • WebView migliorata

Non abbiamo ancora avuto modo di testare KitKat poichè l’aggiornamento OTA (over the air) non è ancora partito per nessuno dei dispositivi, ma in rete potrete trovare svariati hands-on del Nexus 5, il quale ricordiamo, ha fatto sold-out in soli 12 minuti appena uscito sul Play Store!

A risentirci per una videorecensione, speriemo presto!😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...